MATERNITA’ E MULTICULTURA

Seminario di formazione e progettazione

Napoli, venerdì 15 marzo 2019, ore 10.00 – 17.00

Sala del Capitolo presso il Complesso Monumentale

di San Domenico Maggiore in Piazza San Domenico Maggiore

Nascere in un paese straniero è una sfida per chi nasce, per chi partorisce, per chi assiste e per chi accompagna un nuovo nucleo familiare. Come in ogni nascita si incontrano linguaggi e paure, aspettative e rappresentazioni. In Italia il 15% de nascituri hanno genitori stranieri, che in termini numerici significano circa 70 mila bambin@ all’anno.

Come ci si avvicina al momento della nascita, come ci si prepara e come si possono ascoltare e affiancare le donne e le coppie, rispettandone la diversità e garantendone la sicurezza di ricevere assistenza e supporto umano?

Il seminario organizzato nell’ambito delle attività della Rete Fiocchi in Ospedale, promossa da Save the Children – l’Organizzazione che da 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro –  si propone di offrire un contributo di approfondimento e di riflessione ad operatori e operatrici socio-sanitari, professionisti e rappresentanti delle istituzioni e del policy making.

Il seminario cerca di accendere una luce su questi temi e di offrire strumenti di lavoro e un’agenda politica.

Programma

 10.00 – 10.30 Introduzione e saluti

10.30 – 11.30 Sessione formativa con discussione

Diventare, essere e fare le madri tra diverse culture – Claudia Mattalucci, antropologa, docente Università di Milano-Bicocca

Nascere sul confine: maternità e migrazione tra rappresentazioni, aspettative e modelli in transizione – Virginia De Micco, etnopsichiatra, psicoanalista SPI, referente del gruppo Psicoanalisti Europei per i Rifugiati del Centro Psicoanalitico di Napoli, Caserta

13.30 Pausa pranzo

14.30 – 15.00 Presentazione di studi di caso con discussione

Modelli culturali della nascita a confronto. Esperienze di donne e madri subsahariane a Lampedusa, Palermo e Poggibonsi, Chiara Quagliariello, EHESS Parigi

Un corso di accompagnamento alla nascita (CAN) rivolto a donne nigeriane richiedenti asilo e/o rifugiate, Michela Marchetti, Società italiana di antropologia medica (Siam); Associazione nazionale e professionale italiana di antropologia (Anpia).

17.00 Conclusioni