Verrà inaugurato domani, venerdì 28 giugno, alle ore 11.30 presso l’Aula Mataloni dell’Ospedale Salesi di Ancona, in via F. Corridoni 11, il nuovo sportello di “Fiocchi in Ospedale”, un progetto di Save the Children, il dodicesimo in Italia dopo quelli già attivi nelle città di Bari, Milano, Napoli, Pescara, Roma, Sassari e Torino.

Il progetto nasce come un servizio a bassa soglia all’interno degli ospedali, per ascoltare e accompagnare futuri e neo genitori in  questa nuova dimensione familiare e di vita.

Il progetto di Save the Children – l’Organizzazione internazionale che da 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro – è realizzato in partenariato con l’Associazione Patronesse del Salesi, in collaborazione con Regione MarcheComune di AnconaAzienda Ospedali Riuniti di AnconaFondazione Ospedale Salesi Onlus e vede pertanto un ampio coinvolgimento di istituzioni e realtà del territorio che si sono impegnate, attraverso la sottoscrizione di un protocollo d’intesa, per promuovere la sostenibilità nel tempo dell’iniziativa e favorire così la creazione di una rete di protezione in grado di accogliere e supportare in maniera adeguata i genitori, e in particolare le neo mamme, in condizioni di disagio economico e psico-sociale.

Interverranno all’inaugurazione: Valeria Mancinelli, Sindaca di Ancona; Emma Capogrossi, Assessore Servizi Sociali, Igiene e Sanità, Pari Opportunità, Politiche dell’Integrazione, Casa del Comune di Ancona; Fabio Sturani, Responsabile Segreteria del Presidente della Regione Marche; Claudio Martini, Dirigente Area Territorio e Integrazione Ospedale-Territorio (Regione Marche; Francesca Romana Marta, Responsabile nazionale del progetto Fiocchi in Ospedale di Save the Children; Michele Caporossi, Direttore Generale Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Ancona; Carlo Rossi, Fondazione Ospedale Salesi Onlus; Stefania Giacché, Presidente dell’Associazione Patronesse del Salesi