Fiocchi in Ospedale è un progetto presente in 8 grandi ospedali italiani in 5 città e attraverso un presidio all’interno delle strutture prevede un intervento di sostegno ai neogenitori per migliorare il benessere del nucleo familiare, tramite una collaborazione con l’ospedale e il territorio e un’azione di sostegno alle mamme e alle famiglie.

Il progetto interviene anche per prevenire casi di maltrattamento e abuso, per segnalare e affrontare situazioni di disagio sociale e socio-economico, e per contribuire a migliorare le competenze e le reti di sostegno dei genitori e ridurre condizioni di isolamento e incertezza nelle quali si possono trovare.

Fiocchi in Ospedale, per ogni realtà ospedaliera, si integra con altri progetti già presenti a livello locale e prevede la collaborazione dei servizi sociali dell’amministrazione comunale e/o municipale, dei servizi socio-sanitari e delle realtà associative con un’esperienza pluriennale nel sostegno alle madri in situazioni di disagio.

DOVE: Ospedale Madre Giuseppina Vannini, Via di Acqua Bullicante 4, 00177 Roma.

QUANDO: servizio aperto tutti i giorni lavorativi della settimana, dalle 13:30 alle 15:30.

COSA: supporto e mediazione linguistica-culturale per la comunicazione dentro e fuori dall’ospedale, accoglienza e ascolto prima, durante e dopo la degenza in ospedale, incontri e confronti tra genitori e futuri genitori, sostegno diretto alle famiglie in difficoltà (materiale, sociale, emotiva, psicologica).

PERCHÉ: per offrire ai genitori fin dalla gravidanza uno spazio di ascolto, supporto, accoglienza e incontro, accompagnamento.

CHI: il progetto è realizzato da Save the Children in collaborazione con Asinitas onlus.

Scarica il volantino

Scarica la presentazione del progetto Fiocchi in Ospedale

https://www.savethechildren.it/cosa-facciamo/progetti/fiocchi-ospedale