Concessa la deroga dal Ministero della salute sulla sospensione delle attività per tre di sei punti nascita con meno di 500 parti in Emilia Romagna.

Per saperne di più