Inaugurazione Fiocchi in Ospedale Pescara – 30 ottobre 2018

V Il 30 ottobre viene presentato il decimo Fiocchi in Ospedale presso l’ospedale Santo Spirito di Pescara. Il progetto si inserisce in un percorso di ristrutturazione del percorso perinatale della Regione Abruzzo, con l’intento di migliorare la presa in carico integrata tra consultori e struttura ospedaliera, favorendo, nei casi di maggiore fragilità, l’intervento dei servizi… Leggi tutto »

COSTRUIRE UNA COMUNITA’ DI CURA – SCHEDE DI LAVORO

“Costruire una comunità di cura”. Uno strumento di lavoro, costruito a partire dalle esperienze sul campo di Fiocchi in Ospedale e Spazio Mamme, frutto del lavoro congiunto di operatori e operatrici dei progetti e del loro sforzo di distillare e decodificare l’attività di ogni giorno con genitori, bambini e bambine. Si tratta di una raccolta… Leggi tutto »

Rete Fiocchi in Ospedale. Seminario a Bari sul contrasto a violenza abuso e maltrattamento 0-3 anni

Circa 100 tra operatori e operatrici di ambito socio-sanitario, educativo e giuridico si sono incontrati a Bari, presso l’ospedale pediatrico del Policlinico Giovanni XXIII in occasione del saminario “Maltrattamento nella prima infanzia.Prevenire, intercettare, segnalare e accompagnare”. Grazie alla collaborazione attiva del PROGETTO GIADA, dell’ ASSOCIAZIONE MAMA HAPPY al seminario hanno partecipato numerosi rappresentati della realtà… Leggi tutto »

Una web serie sugli assistenti sociali.

Aiutanti di mestiere è il titolo della web serie sughli assistenti sociali, prodotta su iniziativa del COeSO – Società della Salute dell’Area socio sanitaria grossetana – il consorzio sorto tra i sei comuni della Zona socio sanitaria grossetana (Grosseto, Campagnatico, Castiglione della Pescaia, Civitella Paganico, Roccastrada e Scansano) – e e di Associazione storie di… Leggi tutto »

Donna moderna. La maternità è diventata una performance

Donna moderna pubblica un interessante articolo sulla maternità, ispirandosi al Rapporto mamme 2016 di Save the Children intitolato “Le equilibriste”. Se nel 2016 il numero di mamme italiane era di 19 milioni e 500 mila, si stima che tra 20 anni il numero scenderà a 18,7 milioni. Le nascite scendono, l’offerta di welfare pubblico è… Leggi tutto »