RETE FIOCCHI IN OSPEDALE


La Rete Fiocchi in Ospedale nasce da una proposta di Save the Children per condividere informazioni, prassi e contenuti e portare avanti un’azione comune per il miglioramento della qualità dello sviluppo dei bambini e delle bambine nel delicatissimo periodo dei primi anni della loro vita.

Si basa sul riconoscimento e il collegamento di realtà attive – di tipo associativo, culturale, scientifico, socio-assistenziale – che abbiano come ingrediente comune l’impegno per un intervento precoce finalizzato al benessere dei bambini e delle bambine, fin dal momento della gravidanza.

Grazie all’unione delle diverse competenze ed esperienze, la Rete Fiocchi in Ospedale si propone di raccogliere un patrimonio di buone leggi, disposizioni, linee guida, esperienze di campo, attività di analisi, ricerca e divulgazione scientifica al fine di produrre linee e proposte di azione su diversi livelli – analisi, monitoraggio, valutazione, azione di campo, interlocuzione politica e istituzionale.

L’obiettivo della Rete Fiocchi in Ospedale è duplice: mettere in comune informazioni e prassi di intervento e promuovere un cambiamento di sensibilità e di modelli operativi che, gradualmente, possa coinvolgere tutto il Paese.

NOTIZIE

Rete Fiocchi in Ospedale al lavoro

Proseguono le attività della Rete Fiocchi in Ospedale, iniziate con un lavoro sul maltrattamento, un impegno di interlocuzione istituzionale per il coordinamento delle banche dati...

Maltrattamento: il bambino trascurato

Il maltrattamento, in particolare il neglect (trascuratezza) e il ruolo del pediatra di fronte al bambino trascurato viene affrontato sulla rivista Quaderni ACP di luglio-agosto...

Eventi

DOCUMENTI ARCHIVIO

Raccolta di documenti utili sulla Rete Fiocchi in Ospedale, le sue attività e i temi inerenti, quali gravidanza, periodo perinatale e primi anni di vita delle bambine e dei bambini.

Social

Condividi il contenuto

La Rete Fiocchi in Ospedale è formata da diverse realtà che lavorano per il benessere di famiglie e bambini, in particolare dalla gravidanza e nei primissimi anni di vita.

L’iscrizione alla Newsletter permette di rimanere aggiornati sulle notizie pubblicate in merito alle attività e iniziative della Rete e in generale sui temi che ruotano intorno alla gravidanza, al periodo perinatale e prescolare.